Fucili sovrapposti - Invictus System

Invictus schema

 

TUTTE LE ARMI BASCULANTI, IN GENERALE, DOPO UN USO INTENSO EVIDENZIANO QUALCHE GIOCO NELLE CHIUSURE DOVUTE A VARI FATTORI, TRA I QUALI I PIÙ CONOSCIUTI SONO:

L’usura del tassello di chiusura, osservabile dalla posizione della chiave di apertura che tende verso l’asse della bascula.

L’usura dell’aggancio della croce con il tenone della canna, che si manifesta attraverso lassità in fase di apertura o chiusura.

Il cedimento dell’accoppiamento della canna con i perni cerniera dovuto alle sollecitazioni che nello sparo tendono a staccare la canna dalla culatta della bascula, forzando sui perni cerniera ed in contemporanea anche sul rampone di chiusura in qualsiasi posizione esso si trovi (inferiore, superiore, laterale).

 

SU TUTTE LE ARMI MODERNE PRODOTTE A LIVELLO INDUSTRIALE, A PRESCINDERE DALLA TIPOLOGIA E DALLO STATO DI USURA RISCONTRATO, I SERVIZI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE INTERVENGONO CON ATTIVITÀ DI RECUPERO IN MODALITÀ SINGOLA O ABBINATE, QUALI:

La sostituzione del tassello di chiusura, possibile sulla quasi totalità delle armi.

Il ripristino del tiraggio, oltre al tassello di chiusura, su un numero più limitato di armi.

Per ultimo, e solo su poche armi, è anche possibile eseguire la sostituzione dei perni cerniera quando proposti come “intercambiabili”. Va comunque ricordato che la sostituzione risulta essere assai difficoltosa ed alle volte impraticabile dalla maggior parte di riparatori autorizzati per motivi tecnici (impiego di attrezzature specifiche per lo smontaggio ed il rimontaggio, riscaldamento della zona per facilitare la rimozione dei perni, danneggiamento del trattamento superficiale) e anche per motivi puramente estetici con l’impossibilità di rispettare l’incisione originale della bascula.

La soluzione globale: Invictus System

Con questo innovativo progetto, grazie agli INVICTUS CAM fissati sulla canna e non sulla bascula, sostituire i perni cerniera è diventato di facile esecuzione anche da personale non altamente specializzato e senza l’ausilio di attrezzature particolari.
INVICTUS SYSTEM va oltre: dopo aver sostituito gli INVICTUS CAM, infatti, il progetto permette anche di ripristinare la chiusura del rampone infero-laterale della canna ABBINANDO anche la sostituzione dell’INVICTUS BLOCK, ottenendo in questo modo il completo ripristino dell’arma allo stato di “COME NUOVA”.
Pronta per il traguardo di 1 milione di colpi…
INVICTUS, infatti, significa anche una superficie del tassello di chiusura e dei ramponi di tenuta più ampia di quelle presenti su tutti i fucili industriali del mercato di larga scala.

Caesar Guerini - Fucili sovrapposti e semiautomatici2017-11-19
  1. Home
  2. Tecnologia
  3. Fucili sovrapposti
  4. Invictus System