Fucili sovrapposti - DTS

   
DTS
dts

 

Valigetta DTS
 

Il progetto “DTS”, acronimo di “Dynamic Tuning System”, è nato alcuni anni fa grazie all’impegno profuso dai nostri tecnici ed ai cospicui investimenti aziendali, stanziati per la ricerca e lo sviluppo. L’obiettivo del progetto “DTS”, è di fornire soluzioni tecnologiche all’avanguardia,volte a soddisfare le sempre maggiori richieste di customizzazione dei prodotti da parte degli utenti finali. Quindi, tecnologia ed innovazione al servizio dei nostri tiratori, dando il giusto valore ad estetica ed eleganza: punti di forza che ci hanno contraddistinto sino ad oggi.

Ad oggi nel progetto “DTS” sono contenuti diversi studi: le bindelle superiori regolabili montate sui fucili da tiro; le canne rigate per fucili Express dotate del dispositivo che consente la regolazione della rosata; il calcio da tiro con nasello pluridirezionale, sia in legno che in gomma morbida “No Impact”; i dispositivi “DTS Kinetic Balancer” sia per il calcio che per la canna utili non solo per la regolazione del bilanciamento dell’arma ma anche alla riduzione del rinculo.

Lo scopo principale di queste bindelle,in funzione della loro altezza, è quello di fornire al tiratore un’ampia visibilità del bersaglio e una corretta postura durante il puntamento, nonché la massima possibilità di regolazione del punto d’impatto della rosata attraverso la bindella e il calcio “DTS”.

Le bindelle regolabili sono divise in tre gruppi principali:

BINDELLE REGOLABILI AT

Nate per i fucili solo in calibro 12 da competizione per l’American Trap e il Double Trap.

Montate su canne sovrapposte e su canne Mono nelle versioni Top e Bottom, con la loro altezza di 25 mm, garantiscono la regolazione dell’altezza del punto d’impatto della rosata fino al 100%.

BINDELLE REGOLABILI IMPACT

L’obiettivo, in questo caso molto ambizioso, è stato quello di proporre un nuovo approccio, tra tiratore e arma, attraverso la completa customizzazione del proprio fucile per i professionisti del mondo del Trap e dello Sporting, tradizionalmente riluttanti a modificare le proprie abitudini di tiro e che da sempre preferiscono i fucili di tipo tradizionale.

Nate per fucili sia in calibro 12 che in calibro 20, sono indicate per le discipline Trap e Sporting. La minima altezza di 17 mm ottenuta per la bindella superiore offre al tiratore la stessa sensazione che avverte sparando con un fucile provvisto della bindella tradizionale, in pratica, usare un fucile che adotta la tecnologia “Impact”, fornisce senza alcun dubbio, un notevole vantaggio proprio per quelle discipline sportive che da sempre adottano solo fucili di tipo tradizionale.

Esse garantiscono la regolazione dell’altezza del punto d’impatto della rosata fino al 80%.

BINDELLE REGOLABILI EVOLUTION

Il progetto “DTS” Bindelle regolabili si è recentemente arricchito di un altro importante prodotto, il modello Evolution. Le caratteristiche tecniche e la regolazione ricordano quelle del modello da tiro Impact. La nuova bindella regolabile alta appena 14mm è dotata di un sistema di attenuazione delle vibrazioni posizionato a metà della canna.

La regolazione dell’altezza del punto d’impatto della rosata è stata ridotta a 50/50%-70/30% permettendo così anche la riduzione dell’altezza totale della bindella superiore.

L’Evolution è la bindella regolabile più bassa offerta oggi sul mercato.

I fucili da tiro con la bindella elevata sono molto richiesti dai tiratori di oggi, ma non tutti hanno bisogno della regolazione estrema offerta su alcuni dei fucili Caesar Guerini. Il nuovo Ascent ne è la risposta.

Permette di soddisfare le esigenze del tiratore che desidera un approccio minimalista: offrendo una bindella alta e conica con un calcio DTS Monte Carlo. Le canne e il calcio sono stati studiati in modo tale da permettere al tiratore di bilanciare il fucile perfettamente tra le mani e renderlo più maneggevole.

Nelle canne dei fucili Express sovrapposte oltre ad aver progettato la bindella superiore con una forma conica ed averla equipaggiata con organi di mira regolabili ad alta fluorescenza, il cliente ha la possibilità di attrezzare il proprio fucile con
l’ottica a lui più congeniale,semplicemente rimuovendo le due piastrine poste sulla bindella superiore. Anche in questo caso l’applicazione del progetto “DTS” è stata quella di fornire al cliente la possibilità di tarare il punto d’impatto della rosata, in funzione della munizione da lui ritenuta più idonea. Nella parte del vivo di volata è stato, infatti progettato e brevettato dall'azienda un inserto intercambiabile in acciaio speciale al cromo vanadio tenuto da due viti contrapposte che consente la regolazione della rosata.

IL CALCIO “DTS”

è dotato di un nasello regolabile pluridirezionale che permette la regolazione in 7 micrometriche direzioni. E’ disponibile sia in legno che, a richiesta,in gomma morbida “No Impact” ed entrambe le versioni sono completamente intercambiabili tra loro. Il calcio, è inoltre provvisto della sede per l’alloggiamento del “DTS Kinetic Balancer”, disponibile a richiesta, sistema questo che grazie all’impiego di tre pesi bilanciatori frapposti a due molle, permette un bilanciamento ottimale e personalizzato, offrendo una notevole diminuzione del rinculo, a tutto vantaggio della stabilità dell’arma.

Caesar Guerini - Fucili sovrapposti e semiautomatici2017-11-19
  1. Home
  2. Tecnologia
  3. Fucili sovrapposti
  4. DTS